24042021-696A1877.jpg

ESSERI D'AZIONE
seminario intensivo
condotto da Domenico Castaldo e il team di attori del LabPerm

press to zoom

press to zoom

press to zoom

press to zoom
1/11

Alcune di queste foto sono state scattate durante le prove
dell'ultima produzione del LabPerm, L'Arte del Vivere e del Morire.
Altre durante il percorso L.U.P.A. Ricreazione Fisica.

5 GIORNI
INTENSIVI

dal 20al 24 LUGLIO 2022
 

dalle 17 alle 22

SAN PIETRO IN VINCOLI

ZONA TEATRO

via San Pietro in Vincoli, 28 - Torino

Diventare esseri d'azione

attraverso gli strumenti dell'arte dell'attore.

L'ARTE DELL'ATTORE: COSA è PER IL LABPERM

Un mezzo per addentrarsi in vie di conoscenza che toccano più strati della nostra esistenza. Una via per ampliare il concetto di cultura e di armonia nelle persone che la praticano.
E’ alla base del Teatro, ma non è il teatro inteso come rappresentazione della realtà. E’ la realtà inespressa. Che costantemente si affaccia nelle nostre vite e tanto spesso viene trascurata, repressa, dimenticata. E’ un potenziale creativo e generoso. E’ l’arte del non pensare, è il risveglio delle energie sopite.

Entrare in contatto con questo aspetto della nostra mente e del nostro corpo è uno degli atti maggiormente liberatori, rivoluzionari e creativi, che da sempre l’essere umano ha compiuto per attraversare questo mondo con la sua esistenza. E’ la coscienza elevata che lo rende diverso dalle piante e diverso dalla fauna.

Attraverso gli strumenti dell'arte dell'attore andremo a lavorare sul potenziale intuitivo e creativo individuale e di gruppo.

ATTIVITA’ CHE SVOLGEREMO:

*Flumen. Lavoro sul risveglio del corpo, sulla fluidità del movimento e del respiro.

*Drammaturgia. Scrittura ed analisi di testi.

*Drama. Messa in azione individuale e di gruppo di frammenti di testi selezionati.

*Canto. Attraverso la pratica attoriale del LabPerm.

A CHI è RIVOLTO:

A giovani aspiranti attori; a persone che operano nell'ambito della cura e della cultura; agli amanti del teatro; a tutti coloro che desiderino venire in contatto con la proprio potenziale creativo e generoso.